venerdì, 27 Novembre, 2020

Le nuove regole in vigore per assicurare i droni

L’utilizzo di droni è regolamentato dall’ENAC che ha introdotto delle nuove norme, entrate in vigore il 15 settembre 2015. Per gli amatoriali si prevede l’obbligo di utilizzare i piccoli dispositivi nei campi di volo e in aree dove si ha la certezza di non provocare danni.

ENACPer i professionisti, invece, si prevede l’obbligo di assicurazione per tutti i droni, a prescindere dalla massa del velivolo e il non utilizzo in presenza di persone, eventi, manifestazioni e cortei di vario genere.Inoltre, per i modelli sotto con un peso inferiore ai 3 etti e con una velocità massima di 60 km/h non occorre il patentino, ma un attestato dell’ENAC, a dimostrazione della rilevanza che questi dispositivi stanno assumendo per cui non si può autorizzarne l’utilizzo a chiunque.

Per gli altri modelli, infatti, viene richiesto un patentino da ottenere dopo la frequenza di un corso di formazione presso una scuola approvata dall’ENAC, in presenza di idonea certificazione medica e della maggiore età del richiedente.

In generale, comunque vige il principio di inoffensività tale per cui il non deve causare danni in caso di caduta e nemmeno deve essere guidato fuori dal campo visivo dell’operatore, fissato in 150 metri di altezza e 500 metri di lontananza in condizioni meteo normali, ma ovviamente riducibili in caso di condizioni avverse.

Latest news

I droni ora controllano se i bagnanti girano nudi o in topless

Essere più o meno segretamente osservati non piace a nessuno, soprattutto nei momenti di relax e di svago. Al dipartimento di polizia...
- Advertisement -

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L', stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su ....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Related news

I droni ora controllano se i bagnanti girano nudi o in topless

Essere più o meno segretamente osservati non piace a nessuno, soprattutto nei momenti di relax e di svago. Al dipartimento di polizia...

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un drone da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su obiettivi militari....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...